Quali sono i benefici dell'InnerSource?

Esistono molti benefici nel collaborare attraverso l’applicazione dell’InnerSource. InnerSource fornisce all’azienda una strategia scalabile per il guest team per ottenere le richieste di funzionalità quando ne hanno bisogno loro senza l’onere a lungo termine della manutenzione. L’azienda nel suo insieme vince poiché il tempo del guest team viene convogliato nel codice che altri possono usare.

Anche se questo risultato è un beneficio lampante dell’InnerSource, ci sono molti vantaggi per gli host che ricevono contribuzioni InnerSource costanti. Ricorda che, come parte del processo InnerSource, il product owner nell’host team concorda fin dall’inizio che le funzionalità fornite sono buone e desiderabili. InnerSource permette all’host team di ricevere aiuto nella creazione di un prodotto migliore per i suoi utenti!

InnerSource fornisce all’host team una strategia scalabile per soddisfare quantità variabili di funzionalità richieste dai suoi numerori utenti. Dato che la capacità fissa dei membri a tempo pieno dell’host team, è probabile che, a volte, le roadmap aziendali combinate dei suoi utenti richiederanno molto (o addirittura irragionevolmente) grandi quantità di lavoro da svolgere nei prodotti dell’host team. Senza InnerSource, questa situazione facilmente ad avere un team strettato, oberato di lavoro che si occupa di molte richieste di funzionalità inoltrate dai suoi capi.

Comunque, se l’host team opera attraverso l’InnserSource, le risorse di ingegneria richieste per costruire queste funzionalità appariranno in proporzione alla loro importanza nella forma di contributori ospiti. InnerSource diventa un moltiplicatore di forza che consente all’host team di agire temporaneamente in maniera più ampia rispetto alle dimensioni effettive durante i periodi di forte esigenza. Quando l’esigenza è finita, il rendimento del team torna a livelli normali, il tutto senza nessuna microgestione dell’organico del team o degli elementi del lavoro. InnerSource permette al tempo dell’engineering di essere spalmato organicamente dove le necessità dell’organizzazione lo necessita in un dato momento.

Oltre la lavoro grezzo che l’host team è in grado di svolgere nel proprio sistema, le contribuzioni regolari tramite InnerSource forniscono all’host team requisiti migliori e l’allineamento delle priorità con tutti i suoi utenti. Un host team può soddisfare al meglio la raccolta dei requisiti nel lavoro che produce, ma quando è l’utente stesso a presentare il lavoro, le possibilità sono molto più alte che il cambiamento risultante sia allineato a ciò di cui l’utente ha bisogno. Mentre potrebbe esserci solamente un singolo cambiamento inviato al guest team, questo team è probabilmente rappresentativo di molti altri utenti.

In aggiunta a questo allineamento, c’è anche la formazione e istruzione generale dei contributors mentre lavorano ed imparano dai trusted committers. Questa interazione aiuta i contributori ad imparare e accrescere le loro carriere, con conseguente maggiore soddisfazione del lavoro. La documentazione del progetto migliora per abilitare queste contribuzioni su larga scala. I contributori sentono un interesse nel progetto dell’host team. E' qualcosa che raccomandano ai loro colleghi o ai nuovi team che si uniscono. Comprendono meglio il progetto e sono in grando di rispondere alle domande su questo ad altro, sollevando l’host team da alcuni di questi oneri. Più persone che contribuiscono ad un progetto scaturiscono naturalmente idee provenienti da tutta l’azienda. Questo apprendimento e l’allineamento cross team nel tempo serve ad abbattere i tradizionali silos aziendali.

Contributors